Facebook Twitter
education--directory.com

Determinismo

Pubblicato il Marzo 24, 2024 da Grady Lagerstrom

I materialisti pensano che tutta l'energia e la materia nell'universo siano governate dalle leggi fisiche. Di conseguenza, un pianeta circonda una stella a una distanza accurata, gli impulsi elettrici viaggiano lungo i neuroni nella mente e il sangue circola nelle arterie, il tutto in conformità con la legge.

Tutto esiste nel suo stato attuale a causa di una catena infinita di eventi rispettosi della legge che hanno preceduto le circostanze di oggi. Alcune cose possono accadere caotiche e casuali, tuttavia in realtà tutto si muove e interagisce secondo leggi precise come ad esempio quelle di movimento, elettromagnetismo, gravità e forze nucleari forti e deboli. Non è davvero per caso una moneta senza dubbio, circa il 50 % è abbastanza tempo e coda un'altra metà. Le sottigliezze nel modo in cui si tiene la moneta e le forze del tuo pollice impongono proprio ciò che sarà senza dubbio ad ogni capovolgimento.

Ogni Atom Atlanta Divorzing Attorneys tra le tue cellule, ogni molecola che respiri attualmente e ogni fotone e raggio cosmico dalla luce solare e le stelle che colpiscono il tuo sistema in qualsiasi momento sono state tutte predeterminate da sequenze fisiche messe in atto con il big bum della cosmogonia del materialista. Quell'elettrone nell'orbitale esterno dell'atomo nella molecola nella cellula della pelle all'estremità del naso include una storia di ritorno attraverso eoni di tempo. Non è involontariamente, ma invece guidato alla fine del naso per motivi legali in modo abbastanza simile una mucca si muove attraverso uno scivolo di bestiame. C'è solo un modo di ingresso, il Big Bang e solo 1 destinazione, la finitura del naso.

Si pensa che le cose si siano sempre comportate obbedienti in questo modo. Pertanto, ogni evento presente e ogni particella potrebbero essere spiegati se uno fosse abbastanza lungo e abbastanza intelligente da spiegarlo la loro storia fisica.

Questo concetto è definito determinismo, un corollario del materialismo. Sembra un tipo ragionevole di cose poiché con precisione siamo in grado di misurare e prevedere i movimenti dei pianeti, la velocità di una mela che cade dall'albero e l'azione enzimatica della pepsina sulla proteina nel pasto che hai semplicemente mangiato. Questa è in realtà la scienza meccanicistica di Newton e potrebbe essere la base per la logica nel pensiero evolutivo. Più ci rendiamo conto delle leggi materialistiche della natura, maggiori sono le previsioni.

Ora, se ogni atomo, ogni piccolo materia e ogni evento energetico sono predeterminati, anche i nostri cervelli sono predeterminati. Poiché il materialista avrebbe sostenuto che il pensiero è davvero un prodotto della materia cerebrale, allora ogni pensiero sarà predeterminato poiché, secondo i materialisti, il pensiero è solo reazioni biochimiche e trasmissioni nervose che procedono in conformità con la legge.

Ma ciò potrebbe significare che non esiste assolutamente il libero arbitrio per il cervello, più di Blacktop include una selezione del fatto che diventa calda o meno se soggetta al sole. Tuttavia, quando esiste il libero arbitrio, ciò crea un problema perché negherebbe che il materialismo è tutto ciò che c'è sicuramente. Poiché l'evoluzione presume che il materialismo è tutto ciò che c'è, la loro fondazione si sbriciola. La tua libera scelta di fiducia nell'evoluzione sarà l'atto stesso che neghi la validità.

Sarà un esercizio affascinante chiedere a un evoluzionista se sceglie liberamente di fidarsi dell'evoluzione. (La soluzione sarà sì, inutile dirlo.) Quindi chiedi se crede che l'universo sia prodotto in materia, energia e le leggi che li guidano. (Anche quella risposta sarà sì.) Con quegli impegni affermati in un documento di notarizzazione e firmata in triplicato in modo che non possa muoversi dalla trappola che hai impostato, intraprenderai il viaggio logico attraverso il determinismo dimostrando che il libero arbitrio e l'evoluzione materialistica sono antitetiche . Deve essere divertente ... per lo meno personalmente.